Liceo classico Diaz Un altra vittoria Per il Blocco Studentesco

Ottaviano 29-10-2011 Liceo classico Diaz un altra vittoria per il Blocco Studentesco.

Un altra vittoria per il Blocco Studentesco , questa volta nel liceo classico A. Diaz di Ottaviano , dove il nostro  candidato  , Michele Iervolino, è stato eletto alla consulta provinciale degli studenti ottenendo 376 preferenze , risultando cosi il primo eletto  in quanto ha  distaccato  gli altri candidati di oltre 100 preferenze. ” Per noi questa vittoria è un motivo di orgoglio ” afferma Andrea Coppola   responsabile provinciale della sezione scuola del Blocco Studentesco “e dimostra, dopo la vittoria a Pomigliano e gli ottimi risultati a Torre del Greco che il Blocco Studentesco  si sta ormai ramificando nella provincia napoletana, sopratutto nel territorio  vesuviano. “”va ricordato però” aggiunge Coppola”che le elezioni per noi sono solo un mezzo e mai il fine, e che già dalla prima riunione della consulta il nostro rappresentante , insieme agli altri nostri candidati che probabilmente verranno eletti nelle altre scuole, si impegnerà assiduamente affinche il nostro programma sia realizzato in ogni suo punto”.

 

Pomigliano, Grande vittoria del Blocco Studentesco al liceo Imbriani!

15/10/2011 Pomigliano, Grande vittoria del Blocco Studentesco al liceo Imbriani!

E’ con grande piacere che il direttivo provinciale napoletano del Blocco Studentesco annuncia l’elezione di un proprio militante Marco Mastroianni , della lista Imbriani Non Conforme  , a rappresentante di istituto. “Per noi è una grande vittoria “, affermano i membri i del direttivo ” poichè grazie alle 181 preferenze personali e i  223 di lista  il nostro militante si è piazzato secondo alle urne, diventanto il primo rappresentante del blocco studentesco della storia dell’istituto. Questa vittoria però” continua il direttivo ” è solo un ulteriore punto di partenza, e già da domani il rappresentante, coadiuvato dagli altri militanti iscritti alla scuola si impegnerà affinche il nostro programma, presentato  durante il periodo elettorale, sia applicato in pieno”

 

Comunicato Blocco Studentesco sull Aggressione del 10/10

– “L’aggressione compiuta ai nostri danni questa  mattina nei pressi della facoltà di giurisprudenza dell’università  Federico II di Napoli è un fatto di una gravità assoluta. Rappresenta  l’ennesimo atto di violenza compiuto dall’estrema sinistra, con  l’aggravante in questo caso del comportamento complice delle forze  dell’ordine”. Lo riferisce in una nota il responsabile nazionale  universitario del Blocco Studentesco, Davide Di Stefano, commentando  l’aggressione subita questa mattina a Napoli dai militanti del movimento  studentesco di CasaPound Italia.

Al termine di un  volantinaggio infatti, circa un centinaio di esponenti dell’estrema  sinistra hanno dato vita ad un corteo non autorizzato che è terminato  con l’aggressione a due militanti del Blocco. Al tentativo degli altri  ragazzi di tornare indietro per aiutarli, le forze dell’ordine hanno  risposto fermandoli e colpendo un altro ragazzo del Blocco Studentesco  con una manganellata, mandandolo in ospedale. Inoltre tre ragazzi del  movimento studentesco di Cpi si trovano tutt’ora in Questura in stato di  fermo.

“Tutto questo è inaccettabile – conclude Di Stefano – Episodi del genere  si ripetono di continuo, come pochi giorni fa, quando la coordinatrice  regionale di Cpi, Emmanuela Florino, è stata aggredita sempre davanti  all’università. Non siamo più disposti a subire gli attacchi degli  antifascisti militanti, non possiamo più tollerare l’inadeguatezza delle  forze dell’ordine”.

foto della giornata

antifascisti e polizia in corte non autorizzato e a braccetto

antifascisti armati

esito della giornata:3 fermi per il Blocco mentre gli antifascisti girano armati e indisturbati per la città.

cariche gratuite da parte della polizia contro il Blocco Studentesco.