San Gennaro Vesuviano (NA) – Blocco Studentesco al fianco degli studenti nell’occupazione dell ISIS Caravaggio

San Gennaro Vesuviano (Napoli), 3 Dicembre – Continua l’occupazione dell ISIS Caravaggio, partita nella giornata di venerdì, da parte degli studenti e dal Blocco Studentesco.

 

“Con l’occupazione il Blocco Studentesco – spiega Antonio Cuciniello, rappresentante d’Istituto e eletto alla consulta nelle liste del Blocco Studentesco – vuole dimostrare che quella che Monti ha definito la ‘generazione perduta’ non è più disposta a sottostare ai continui attacchi alla scuola pubblica portati avanti da questo governo di ineletti. Nel corso dell’occupazione – conclude poi Cuciniello – saranno tenute conferenze e attività in ambito politico, sportivo e culturale”.

 

“Con questa occupazione – aggiunge in una nota Roberto Acuto , responsabile regionale del Blocco Studentesco – anche in questa parte della provincia partenopea, la ‘generazione perduta’ ha voluto dare il suo ‘assalto al futuro’, un futuro dove la scuola pubblica sarà considerata un punto di forza, dove non ci saranno ministri come Profumo, espressione di banche e poteri forti, dove sarà la giovinezza a decidere del proprio destino e non una banda di burocrati al servizio della grande finanza internazionale”.

 

occ caravaggio

Giugliano (NA) : Blocco Studentesco in corteo con gli studenti del Minzoni e del Marconi contro il governo dei banchieri.

Giugliano in Campania (Napoli), 1 dicembre – Un corteo di circa 200 studenti dell’IPSSCT Minzoni e dell’IPSIA Marconi coordinati dal Blocco Studentesco, nonostante la pioggia torrenziale e la grandine, si è mosso questa mattina per le vie di Giugliano per manifestare contro il governo Monti e la spending review. Durante il corteo gli studenti hanno occupato simbolicamente il Municipio di Giugliano. Il corteo, durato circa un paio d’ore, ha visto gli studenti uniti sfilare con il tricolore come unica bandiera al grido “La gioventù perduta all’assalto del futuro”.

 

“Gli studenti dell’area nord di Napoli rispondono sempre ‘presente’ quando c’è da difendere i propri diritti, anche in situazioni metereologiche avverse come quelle di oggi – afferma in una nota Andrea Coppola, responsabile provinciale del Blocco Studentesco – e noi siamo sempre pronti a scendere in strada al loro fianco. Gli studenti di Napoli e di tutta la provincia troveranno sempre nel Blocco Studentesco un valido apporto nell’organizzazione di mobilitazioni come questa contro chi vorrebbe svendere il nostro futuro e quello della scuola pubblica in Italia’’.

 

DSCN7608

DSCN7580

DSCN7575

DSCN7675