Carlo Mirabello: Roma-Pechino e oltre

Carlo Mirabello nacque a tortona (Alessandria) il 17 novembre del 1847. A 14 anni, venne ammesso alla Scuola di Marina. Partecipò alla terza guerra d indipendenza, combattendo le aspre battaglie che si svolsero nel Mar Adriatico contro gli austriaci. Dopo essere stato imbarcato su diverse unità della Regia Marina, il 1° luglio 1884 , venneContinua a leggere “Carlo Mirabello: Roma-Pechino e oltre”

CARINA MASSONE NEGRONE: EROINA DEL CIELO

Carina Massone Negrone nasce a Bogliasco, città metropolitana di Genova, il 20 giugno del 1911, in un’epoca ricca di scoperte tecnologiche, di fermento sociale ed economico, di rivoluzioni politiche e scientifiche, culminate nella prima guerra mondiale e accresciutesi negli anni a seguire. Nell’ottobre del 1930, a Milano si svolge una settimana di gare aviatorie, nelleContinua a leggere “CARINA MASSONE NEGRONE: EROINA DEL CIELO”

HIROO ONODA: NON MI ARRENDO!

Nacque oggi, il 19 Marzo 1922, Hiroo Onoda, vivendo una vita sotto il segno della fedeltà, dell’onore e del coraggio, quale ultimo soldato dell’Impero Nipponico. Per 30 anni rimane nelle foreste delle Filippine a combattere la sua guerra, continuando a sognare la grandezza della sua nazione rifiuta di accettare ogni notizia che dia il GiapponeContinua a leggere “HIROO ONODA: NON MI ARRENDO!”

H.P. Lovecraft: l’Inquietudine e l’Irreale

 H.P. Lovecraft è giustamente annoverato, tra i pochi aventi diritto, nella lista degli autori “classici” della letteratura americana, insieme a Jack London, Miller, Salinger ec… Nei suoi racconti si può trovare un’avvolgente presenza del macabro e del gotico alla quale il lettore non può far altro che sentirsi parte integrante della storia, vivendo una coinvolgenteContinua a leggere “H.P. Lovecraft: l’Inquietudine e l’Irreale”

Clara Petacci: ora sono qui,son per sempre qui.

Clara Petacci (conosciuta anche come Claretta dai suoi amici) nacque a Roma il 28 febbraio 1912. Di famiglia aristocratica, da giovane poté studiare in modo approfondito arte e musica, sviluppando una grande passione anche per la pittura e il teatro. La donna conobbe Benito Mussolini all’età di vent’anni, nel 1932: il loro incontro avvenne sullaContinua a leggere “Clara Petacci: ora sono qui,son per sempre qui.”

Chuck Palahniuk: l’istinto dell’Uomo

Chuck Palahniuk, classe ’62 nasce a Pasco nello stato di Washington, fino all’età di 14 anni, cresce a Burbank, ma dopo la separazione ed il successivo divorzio dei genitori, insieme ai tre fratelli, vive nella tenuta dei nonni materni. Una volta laureatosi in giornalismo, inizia a lavorare presso un emittente radiofonica, la KLCC. Dopo ilContinua a leggere “Chuck Palahniuk: l’istinto dell’Uomo”

VIDEO – IL BLOCCO STUDENTESCO NAPOLI CELEBRA I 111 ANNI DI FUTURISMO

COMUNICATO: Napoli, 20 Febbraio – “Contro passatismo e immobilismo: Viva il Futurismo”, così recita il testo esposto dai ragazzi del Blocco Studentesco di Napoli per festeggiare l’anniversario del movimento rivoluzionario e avanguardistico, annunciato esattamente 111 anni fa da Filippo Tommaso Marinetti sulle colonne del giornale “Le Figaro”. Accompagnato dallo striscione vi è anche un enormeContinua a leggere “VIDEO – IL BLOCCO STUDENTESCO NAPOLI CELEBRA I 111 ANNI DI FUTURISMO”

IL BLOCCO STUDENTESCO NAPOLI CELEBRA I 111 ANNI DI FUTURISMO

Napoli, 20 Febbraio – “Contro passatismo e immobilismo: Viva il Futurismo”, così recita il testo esposto dai ragazzi del Blocco Studentesco di Napoli per festeggiare l’anniversario del movimento rivoluzionario e avanguardistico, annunciato esattamente 111 anni fa da Filippo Tommaso Marinetti sulle colonne del giornale “Le Figaro”. Accompagnato dallo striscione vi è anche un enorme bersaglioContinua a leggere “IL BLOCCO STUDENTESCO NAPOLI CELEBRA I 111 ANNI DI FUTURISMO”

La nascita del Futurismo: 111 anni di lotta al passato

Un immediato e costante cambiamento del tutto nel tempo: velocità. Questo il Dio unico e assoluto del futurismo, nato nell’epoca dove il montaggio a catena, le automobili, gli aerei… etc muovevano i primi passi, quando le più imponenti civiltà dell’Europa si preparavano per quella guerra che canterà la denominazione di Grande, dove tutto ciò cheContinua a leggere “La nascita del Futurismo: 111 anni di lotta al passato”

Giulio Douhet: alla conquista del Cielo

Giulio Douhet nacque a Caserta il 30 maggio 1869 in una famiglia aristocratica con forti sentimenti patriottici. Scelse la carriera delle armi e nel 1886 entrò all’accademia militare di Torino, da cui poi passò alla scuola di applicazione d’artiglieria e genio.  Nel 1920, mentre era un colonnello in congedo, fondò l’Unione nazionale ufficiali e soldatiContinua a leggere “Giulio Douhet: alla conquista del Cielo”

I bombardamenti di Genova: la strategia dei liberatori

Genova ai tempi del secondo conflitto mondiale è sempre stata un obiettivo sensibile a causa del suo ruolo di primo polo dell’industria nautica e primo porto italiano per grandezza. Nell’arco dei 5 anni che hanno contraddistinto il conflitto, si contano un centinaio di incursioni sulla città, sia aeree che navali, incursioni che nella maggior parteContinua a leggere “I bombardamenti di Genova: la strategia dei liberatori”

La nascita della Nuova Europa

Il giorno di Natale dell’800 D.C., nella Basilica di San Pietro a Roma si svolse una solenne cerimonia di incoronazione: Papa Leone III nominó Carlo, già re dei Franchi, Imperatore dei Romani. Esistono diverse fonti che raccontano l’accaduto, una di queste ci racconta che il sovrano germanico venne incoronato seguendo il rituale degli antichi imperatori:Continua a leggere “La nascita della Nuova Europa”

Giuseppe Tassinari: La Forza Delle Idee

Giuseppe Tassinari nasce a Perugia il 16 dicembre 1891, e dopo 128 anni dalla sua scomparsa, noi del Blocco Studentesco vogliamo ricordarlo per il suo impegno, la tenacia e il coraggio tenuti dall’Università, agli anni come Ministro dell’Agricoltura nel governo Mussolini, fino all’adesione nella RSI.   Laureatosi la prima volta nel 1912, intraprese un nuovoContinua a leggere “Giuseppe Tassinari: La Forza Delle Idee”

Capitano Salvatore Todaro: il peso di secoli di civiltà

Salvatore Todaro nasce a Messina il 16 settembre 1908, nel 1923 entra nell’Accademia Navale di Livorno e ne uscirà il 1927 promosso guardiamarina. Verrà promosso l’anno successivo sottotenente di vascello e destinato a vari reparti sia per mare che terra. Nel 1933 sposerà Rina Anichini con la quale darà al mondo i figli Gianluigi eContinua a leggere “Capitano Salvatore Todaro: il peso di secoli di civiltà”

Il suicidio assassino di Nanni de Angelis

Nazareno de Angelis detto “Nanni” nasce a Campotosto in provincia dell’Aquila il 31 luglio 1958 . Attivo fin da giovane nella comunità partecipando agli scout e affascinato dall’idea fascista, si unisce nel 1976 a Roma, all’età di 18 anni, a Lotta Studentesca appena fondata da Gabriele Adinolfi e Roberto Fiore, insieme al fratello Marcello deContinua a leggere “Il suicidio assassino di Nanni de Angelis”

Fiume: il segno della Libertà, la causa dell’Anima

La guerra è finita, le bocche dei fucili tacciono, ma non tacciono le voci dei popoli divisi dai confini tirati col righello dai trattati di pace. Non tacciono le anime dei cittadini fiumani, che assieme a quelli dalmati reclamano a gran voce la loro appartenenza all’Italia, che urlano in lingua italiana il loro fervore patrio,Continua a leggere “Fiume: il segno della Libertà, la causa dell’Anima”

Contro il potere terrorista dello stato: Gianni Nardi

Nacque ad Ascoli Piceno nel 1946, raggiunta la maturità entrò nell’esercito come paracadutista con il grado di tenente e al contempo iniziò anche la militanza politica avvicinandosi inizialmente alla Giovane Italia, organizzazione giovanile del Movimento Sociale Italiano, poi alla Sam, Squadra di azione Mussolini e infine al movimento extraparlamentare Ordine Nuovo nella città di Milano,Continua a leggere “Contro il potere terrorista dello stato: Gianni Nardi”

Ahmad Shah Massoud: Il Leone del Panjshir

Ahmad Shah Massoud nasce nel 1953  in Afghanistan, in un villaggio a Nord del Paese da una famiglia Sunnita. Nato e cresciuto sotto gli insegnamenti dell’Islam, negli anni 70’ prende una decisione: diventare un combattente. Ma per chi? Per cosa? Il suo sogno era quello di vedere il suo popolo libero dagli interessi stranieri, sovranoContinua a leggere “Ahmad Shah Massoud: Il Leone del Panjshir”

Francesco Mangiameli: luci ed ombre di un delitto

Fancesco Mangiameli nasce il 15 Gennaio 1950, studia e si laurea in lettere e filosofia, fino a diventare un professore di lettere agli istituti superiori. Fin dai primi anni 60’ si unisce e milita nel FUAN (Fronte universitario d’azione nazionale), gruppo giovanile del Movimento Sociale Italiano. Ma poco dopo la sua iscrizione decide di unirsiContinua a leggere “Francesco Mangiameli: luci ed ombre di un delitto”

Contro il mondialismo moderno: Carlo Terraciano

L’antiamericanismo, l’antiatlantismo, l’antimondialismo sono realtà che da sempre caratterizzano il nostro ambiente e sono tutt’oggi la base delle nostre battaglie. In passato sono temi che hanno portato scissioni dal “padre” msi, la cui classe dirigente era una fervente sostenitrice della linea atlantista, portando alla creazione ad una miriade di movimenti ( Ordine Nuovo, Avanguardia Nazionale,Continua a leggere “Contro il mondialismo moderno: Carlo Terraciano”