Democrazia e privilegio

Il Fascismo non è stato solamente un fenomeno italiano con effetti limitati alla nostra penisola, ma una spinta politica e spirituale che ha ispirato l’intero continente. Queste parole infatti, sono proprio di un fascista spagnolo, Ramiro Ledesma Ramos, uno dei fondatori delle Juntas de Ofensiva Nacional-Sindicalista ed in seguito esponente della Falange in Spagna: “TagliateContinua a leggere “Democrazia e privilegio”

H.M.O: Chi ama non può dimenticare.

Oggi i ragazzi dell’associazione H.M.O. si sono recati al cimitero Monumentale di Napoli per rendere omaggio ad Aurelio Padovani. Eminente figura politica del secolo scorso, uomo del popolo, autodidatta, capitano dei bersaglieri e pluridecorato, per Padovani il Fascismo era l’alternativa al vecchio mondo borghese, un movimento rivoluzionario , una terza via tra il capitalismo eContinua a leggere “H.M.O: Chi ama non può dimenticare.”

“MOTORINATA” dell’H.M.O. per l’acqua pubblica

Napoli:Nel pomeriggio del 10 giugno circa 50 militanti dell’ass. H.M.O. a bordo di motorini capeggiati da una camionetta dalla quale svettavano bandiere dell’associazione e tricolori, hanno attraversato il centro della città da p.zza Carlo III sino a piazzale Tecchio passando per la zona universitaria. La motorinata è divenuta una nuova forma di fare informazione –Continua a leggere ““MOTORINATA” dell’H.M.O. per l’acqua pubblica”

Referendum: ‘mani sporche’ nelle fontane, blitz CasaPound per il sì ai due quesiti sull’acqua

Napoli, 7 giugno – Unghie nere su una mano che dovrebbe essere quella, curata, di un manager, con tanto di camicia dal polsino inamidato e giacca blu. Questa l’immagine rappresentata sui volantini lasciati galleggiare nella fontana del Nettuno in Via Medina a Napoli per dire ‘no’ alle ‘’mani sporche’’ dei privati sull’acqua. A lanciare ilContinua a leggere “Referendum: ‘mani sporche’ nelle fontane, blitz CasaPound per il sì ai due quesiti sull’acqua”

Fascist , not classist !

“Finché il controllore ferroviario avrà un tono coi viaggiatori di prima classe, e un altro tono, leggermente diverso, con quelli di terza; finché l’usciere ministeriale si lascerà impressionare dal tipo “commendatore” e passerà di corsa sotto il naso del tipo a “povero diavolo”, magari dicendo torno subito; finché l’agente municipale sarà cortesissimo e indulgentissimo conContinua a leggere “Fascist , not classist !”

Essere fascisti Vs mafia

Siamo totalitari e vogliamo esser tali dal mattino alla sera! Così parlava un nostro illustre concittadino. Cosa significa essere totalitari? In che senso Fascismo può essere inteso come totalitarismo? Che approccio può avere una nazione fascista con fenomeni socio-economici come la mafia? E viceversa la mafia come si approccia al Fascismo? Ogni uomo va conosciutoContinua a leggere “Essere fascisti Vs mafia”

Viva la vita, viva la muerte

Con il declino della civiltà occidentale si è sviluppata un’insana fobia per uno degli aspetti più naturali e scontati della Vita, cioè la sua cessazione. Ogni essere umano “esiste”, e cioè come si può facilmente intuire dall’etimologia ex-sistere, “viene da” qualcosa, ha un’origine * [nota a margine]. Se però un inizio, una nascita, non implicaContinua a leggere “Viva la vita, viva la muerte”

L’importanza del candore del tuo cuore.

Non importa quale sia il percorso personale che tu, lettore di questo scritto, abbia seguito fino a questo momento. Ognuno di noi nella propria vita deve passare per una serie di vicende che metteranno alla prova l’innocenza. Spesso, molto spesso, capita di vedere cose che ci addolorano e/o indignano a tal punto che subentra inContinua a leggere “L’importanza del candore del tuo cuore.”

Tiocfaidh ár lá!

Irlanda Libera! Nato ad Abbots Cross, sobborgo settentrionale di Belfast e cresciuto nel quartiere a maggioranza protestante di Rathcoole, si trasferì diverse volte con la sua famiglia a causa delle costanti intimidazioni subite dai lealisti protestanti, nonostante non sia stato mai chiaro se i Sands fossero cattolici, dato che il loro cognome deriva dal nonnoContinua a leggere “Tiocfaidh ár lá!”

Napoli 01/05/2011 Marelli si dimetta o garantisca l’incolumità a tutti gli studenti.

Napoli<<Chiedo al Rettore Marelli in quanto studentessa dell’università che quest’ultima ritorni ad essere un luogo aperto al confronto e non alla chiusura culturale e politica,capace soltanto di generare mostri. A dirlo è Emmanuela Florino resp. regionale di CasaPound Italia. L’università – continua la Florino – è palestra di democrazia,così il Rettore Marelli la definisce,eppure all’internoContinua a leggere “Napoli 01/05/2011 Marelli si dimetta o garantisca l’incolumità a tutti gli studenti.”