Il “capitalismo rivoluzionario”: Quando la guerriglia paga

Dal Che Guevara alla kefiah, simboli di lotta trasformati in emblemi del capitalismo Ovunque ci giriamo vediamo facce del Che stampate dappertutto, borse, magliette, bicchieri, e, oramai, con la stessa frequenza si possono vedere ragazzi che indossano la Kefiah. Ma cos’è la Kefiah? Chi era Ernesto Guevara? Come e perché ci siamo ritrovati in questaContinua a leggere “Il “capitalismo rivoluzionario”: Quando la guerriglia paga”

Approfondimento sulla questione siriana di Giuseppe del Blocco Studentesco Napoli

Il Conflitto Siriano. In Siria, da due anni a questa parte, è in corso una cruenta guerra civile. Le ultime stime ONU parlano di oltre 100.000 morti, 4 milioni di sfollati all’interno del paese e quasi 2 milioni di profughi fuggiti all’estero, per lo più nei paesi limitrofi come Giordania, Turchia, Iraq e soprattutto Libano.Continua a leggere “Approfondimento sulla questione siriana di Giuseppe del Blocco Studentesco Napoli”

Democrazia e privilegio

Il Fascismo non è stato solamente un fenomeno italiano con effetti limitati alla nostra penisola, ma una spinta politica e spirituale che ha ispirato l’intero continente. Queste parole infatti, sono proprio di un fascista spagnolo, Ramiro Ledesma Ramos, uno dei fondatori delle Juntas de Ofensiva Nacional-Sindicalista ed in seguito esponente della Falange in Spagna: “TagliateContinua a leggere “Democrazia e privilegio”

Fascist , not classist !

“Finché il controllore ferroviario avrà un tono coi viaggiatori di prima classe, e un altro tono, leggermente diverso, con quelli di terza; finché l’usciere ministeriale si lascerà impressionare dal tipo “commendatore” e passerà di corsa sotto il naso del tipo a “povero diavolo”, magari dicendo torno subito; finché l’agente municipale sarà cortesissimo e indulgentissimo conContinua a leggere “Fascist , not classist !”

Essere fascisti Vs mafia

Siamo totalitari e vogliamo esser tali dal mattino alla sera! Così parlava un nostro illustre concittadino. Cosa significa essere totalitari? In che senso Fascismo può essere inteso come totalitarismo? Che approccio può avere una nazione fascista con fenomeni socio-economici come la mafia? E viceversa la mafia come si approccia al Fascismo? Ogni uomo va conosciutoContinua a leggere “Essere fascisti Vs mafia”

Viva la vita, viva la muerte

Con il declino della civiltà occidentale si è sviluppata un’insana fobia per uno degli aspetti più naturali e scontati della Vita, cioè la sua cessazione. Ogni essere umano “esiste”, e cioè come si può facilmente intuire dall’etimologia ex-sistere, “viene da” qualcosa, ha un’origine * [nota a margine]. Se però un inizio, una nascita, non implicaContinua a leggere “Viva la vita, viva la muerte”

L’importanza del candore del tuo cuore.

Non importa quale sia il percorso personale che tu, lettore di questo scritto, abbia seguito fino a questo momento. Ognuno di noi nella propria vita deve passare per una serie di vicende che metteranno alla prova l’innocenza. Spesso, molto spesso, capita di vedere cose che ci addolorano e/o indignano a tal punto che subentra inContinua a leggere “L’importanza del candore del tuo cuore.”

Tiocfaidh ár lá!

Irlanda Libera! Nato ad Abbots Cross, sobborgo settentrionale di Belfast e cresciuto nel quartiere a maggioranza protestante di Rathcoole, si trasferì diverse volte con la sua famiglia a causa delle costanti intimidazioni subite dai lealisti protestanti, nonostante non sia stato mai chiaro se i Sands fossero cattolici, dato che il loro cognome deriva dal nonnoContinua a leggere “Tiocfaidh ár lá!”

Un’ Italia necessaria

C’è una nuova moda a Napoli e dintorni, è una strana moda, inaspettata per la sua natura: è la moda del revisionismo storico sul Risorgimento. E’ una strana moda, dicevamo, perché chi mai si sarebbe mai potuto aspettare che un intero popolo -quello virtuale di facebook, twitter e youtube , abituato ad avere a cheContinua a leggere “Un’ Italia necessaria”

Un Giorno della mia vita – Parte 3

“Lo sbirro che mi aveva appena parlato era ‘A- ’. Era senza cuore, astuto e intelligente quando la questione era picchiare uomini nudi. Non c’erano attacchi fisici da parte sua. Tutto puramente psicologico e trucchi astuti.. era dentro un costante ego-trip, ma alla fine non erano tutti così una volta indossata l’uniforme nera con iContinua a leggere “Un Giorno della mia vita – Parte 3”

Un Giorno della mia Vita – Parte 2

“Chi, tra coloro che si definiscono filantropi e che poi hanno mantenuto il loro silenzio riguardo agli H-Blocks, chi, tra di loro, ha poi messo un nome su questo tipo di umiliazione, quando uomini sono forzati dall’estrema tortura al punto da intraprendere uno sciopero dello sporco per denunciare l’inumanità con la quale sono trattati!” LaContinua a leggere “Un Giorno della mia Vita – Parte 2”

Un Giorno della mia Vita – Parte 1

“‘Lezioni di gaelico’ lo dissi ancora. Suonava alquanto strano. Ma infine lo era, strano, considerando che significava star fermi in piedi di fronte alla cella ascoltando il tuo compagno, l’insegnante, che urlava il più forte possibile la lezione del giorno dall’altra parte dell’ala, non appena gli sbirri se n’erano andati per la cena o perContinua a leggere “Un Giorno della mia Vita – Parte 1”

La Gioventù e l’Alcool

Al giorni d’oggi è sempre più frequente la notizia di incidenti stradali dovuti all’alcool. Oramai in Italia persiste uno stato d’allerta, cioè, un consumo spropositato di alcolici da parte dei giovani, che, incuranti delle conseguenze, decidono di passare il loro fine settimana in compagnia di bottiglie e cocktail, per poi porsi alla guida di autovettureContinua a leggere “La Gioventù e l’Alcool”

La Massoneria: il vero volto della borghesia italiana

La maggior parte delle persone non è al corrente di cosa sia la Massoneria , nata nel 1717 in una taverna di Londra e presente in tutto il mondo; la Massoneria, o “Libera Muratoria” ,ha lo scopo di controllare il presente e il futuro nel mondo. La prima loggia fu quella “Madre d’Inghilterra”, da quiContinua a leggere “La Massoneria: il vero volto della borghesia italiana”

Rino Gaetano, l’eroe a tempo perso

Quando si parla di Rino Gaetano, è bene far parlare il cuore e lasciare ogni tentativo di ragione fuori da noi. Parlare di Rino è come attingere dal pozzo senza fondo dell’anima, lì dove risiedono i sentimenti, da dove ogni ogni gioia, ogni dolore, prendono il sopravvento, spossando la ragione, che nulla può contro l’assolutaContinua a leggere “Rino Gaetano, l’eroe a tempo perso”

Focolai di proteste a Terzigno

Ci risiamo. Sono passati due anni dai disordini scoppiati per le problematiche relative alla discarica di Contrada Pisani, nel quartiere Pianura di Napoli, che puntualmente la provincia partenopea si trova ad affrontare la questione rifiuti o, come la chiamerebbero da quelle parti, “munnezza”. Ora il centro dei focolai di proteste e disordini si è spostatoContinua a leggere “Focolai di proteste a Terzigno”

Il Grande Fratello: la massima aspirazione delle generazioni odierne.

La generazione odierna è stata soprannominata” LA GENERAZIONE dei REALITY SHOW”. Sono circa 10 anni che i REALITY spopolano nelle case degli italiani e nel resto del mondo. Del genere, il programma più seguito è il Grande fratello, detto anche Big Brother; questo si ispira in qualche modo all’opera di George Orwell ‘’1984’’,o ancora diContinua a leggere “Il Grande Fratello: la massima aspirazione delle generazioni odierne.”

Lavorare meno per lavorare tutti : Ezra Pound e le sue teorie economiche

La rivoluzione culturale ed artistica alla quale portò Ezra Loomis Pound va rivalutata e contestualizzata ai giorni d’oggi, in questo periodo di crisi più che mai. Quando si parla di crisi non bisogna focalizzare puramente i problemi economici ma c’è bisogno di analizzare anche le problematiche sociali e politiche che mettono in ginocchio il nostroContinua a leggere “Lavorare meno per lavorare tutti : Ezra Pound e le sue teorie economiche”

Karen: un’etnia in lotta da 60 anni

I Karen sono un gruppo etnico di circa 6 milioni di persone, situati 5 milioni circa in Birmania, 500.000 in Thailandia e una piccola minoranza in India. Il gruppo più numeroso, quello della Birmania, combatte dal 1949 il governo interno, che operando direttamente sotto il controllo di quello cinese, ha trasformato la propria terra inContinua a leggere “Karen: un’etnia in lotta da 60 anni”